Una promessa, alla fine del mondo

La cenere torna fuoco

un altro sole

un fiume di luce, scintille di trasparente argento

riverberi e traguardi

tutto sta per compiersi

il silenzio e la ragione

l’urlo e la genesi

gli occhi non sanno più distinguere

tutte le parole sembrano perdersi come foglie nel vento

Vento che rapina gli occhi e solletica i talloni

freccia che punta al cuore

telefonare solo per ascoltare una voce

deludere gli istanti e proteggere rimpianti.

La luce dalle vetrine, oscena e cattiva come una notte prematura,

una precarietà emotiva prima simulata poi indossata in fretta

Ciò che manca, qui, è l’impalpabile sentimento della durata.

Un sentimento, un bersaglio, non sentirsi estranei.

Alla fine della notte

tutto sta per iniziare

Un pensiero su “Una promessa, alla fine del mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...